Letture estive

Tra i libri letti quest’estate in vacanza (finalmente! era parecchio che non ero così efficiente nella lettura…) ne segnalo uno in particolare, che mi ha colpito non poco:

“Pane e bugie” di Dario Bressanini

Ho un background di studi scientifici e mi ritengo piuttosto razionale…tuttavia credo di aver spesso sottovalutato anch’io il potere mediatico di una certa informazione, che spesso ahimè distorce la verità e la manipola anche quando si parla di alimentazione, vita quotidiana, salute. L’autore è un chimico e analizza con dovizia di particolari e di fonti bibliografiche molti dei “casi mediatici” che si sono originati negli ultimi anni: dagli OGM al “pesto cancerogeno”, dallo zucchero bianco come “veleno” ai cibi biologici al glutammato, al latte crudo, ecc.
Sicuramente ha allargato alcuni orizzonti del mio pensiero comune e mi sono un po’ stupita nella lettura (molto scorrevole peraltro) della mia ingenuità di “naturalista-scienziata”! Continuerò quando posso ad acquistare cibo biologico e a ragionare il più possibile con la mia testa ascoltando le diverse fonti, ma certamente questo libro rappresenta per me una piccola svolta verso una maggiore consapevolezza per ciò che ingeriamo quotidianamente…direi una delle azioni più importanti della nostra vita.

Anche in ecologia (soprattutto in quella del paesaggio) si studia l’importanza delle diverse scale spaziali e temporali di analisi…questo concetto non l’avevo forse mai applicato bene nel campo dell’alimentazione. Mi ritengo un’anti-fanatica e cerco sempre di osteggiare qualsiasi forma di settarismo del pensiero…quindi ben vengano le banane OGM se veramente aiuteranno miliardi di persone a sopravvivere nei prossimi decenni. E ben venga il cibo biologico e a km zero se danneggia meno l’ambiente e mi soddisfa di più da diversi punti di vista, pur consapevole che a scala spaziale maggiore e mondiale non è un modello applicabile. Insomma: non occorre generalizzare, nè dall’una nè dall’altra “parte”.

Vi ho incuriosito (almeno un pochino) a leggerlo?!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: