Archive for luglio, 2012

Blur

finalmente sono tornati!

http://playvideo.libero.it/blur-under-the-westway-music-video/1455056/

anche nella musica ci sono le secondchances.

Annunci

Leave a comment »

La quiete dopo la tempesta

(…)

Ecco il Sol che ritorna, ecco sorride
per li poggi e le ville. Apre i balconi,
apre terrazzi e logge la famiglia:
e, dalla via corrente, odi lontano
tintinnio di sonagli; il carro stride
del passegger che il suo cammin ripiglia.

(…)

Piacer figlio d’affanno;
gioia vana, ch’è frutto
del passato timore, onde si scosse
e paventò la morte
chi la vita abborria;
onde in lungo tormento,
fredde, tacite, smorte,
sudàr le genti e palpitàr, vedendo
mossi alle nostre offese
folgori, nembi e vento.

(…)

Giacomo Leopardi.

Ecco.

Comments (1) »

20 luglio 2012

“Più vi sviluppate come persone, meno rimanete turbati da chi è diverso da voi (…) più crescete, più diventate diversi e simili tra di voi.

Simili perchè la vita porta sentimenti di speranza, timore, dubbio, gioia e dolore che tutti gli esseri umani condividono in quanto umani.

Diversi perchè ogni persona rappresenta una variazione sul tema dell’umano e richiede rispetto per la propria differenza.”

Sidney M. Jourard “La trasparenza del sé”

Non so come mai in questi giorni mi è presa questa storia delle citazioni, forse perchè in questo momento della mia vita cerco ispirazione e risposte in ciò che hanno scritto altri…dovrei sciogliere alcuni dubbi e probabilmente anche prendere alcune decisioni, ma in questo caso non riesco a contare solo su me stessa.

Tant’è. Beccatevi anche questa bella frase sulla diversità!

Leave a comment »

Tiziano

Ebbene sì…sto leggendo il libro di Tiziano Ferro! me l’hanno regalato (su mio suggerimento a dire il vero…) e ora lo sto letteralmente divorando.

Certamente qualche mio amico o amica storterà un po’ il nasino…ma del resto la frase di ieri di Prevert ben traduce come la penso!

Che io abbia una passione per questo autore e cantante è ormai assodato…e il concerto vissuto nell’area riservata ai pass nelle prime file non ha fatto altro che accrescerla…ora però mi sto confrontando con quello che non è certo un romanzo o un capolavoro di letteratura contemporanea ma a mio modesto parere è un diario ben scritto e onesto.

Emergono le sue contraddizioni, i successi ma anche le paure e le malinconie, i suoi tormenti privati di pari passo con l’enorme popolarità, il percorso alla ricerca di un’identità (anche sessuale) che fosse solamente sua nonostante tutte le sovrabbondanti sovrastrutture esterne.

Bravo Tiziano! e chissenefrega di cosa pensano gli altri!

Comments (3) »

18 luglio 2012

“La differenza tra un intellettuale e un operaio? L’operaio si lava le mani prima di pisciare e l’intellettuale dopo.”

Jacques Prévert.

Leave a comment »

17 luglio 2012

“Vorrei essere nato al contrario per poter capire questo mondo storto.”

Jim Morrison

Già.

Leave a comment »