Come trasformare una vecchia tavola di legno in un’allegra testiera-testata del letto!

Innanzitutto il dilemma è “testata” o “testiera”?! Sui vocabolari sembrerebbero esserci entrambi i termini…anche se in tutta sincerità nessuna delle due parole mi piace molto.

In ogni caso, la situazione era questa: camera mansardata di dimensioni contenute, necessità di ottimizzare gli spazi con un bel lettone matrimoniale contenitore senza ingombri inutili di testate o testiere peraltro tutte simili e costose…parete dietro il letto un bel viola acceso…letto bianco candido…idea! testiera fai-da-te!!

1- Prendete una vecchia tavola di legno (nel mio caso per pura fortuna era già delle dimensioni giuste, altrimenti dovete ovviamente adattarla farla tagliare ecc)

2- Pulite bene la tavola e se necessario passatela con la carta vetrata in modo da lisciarla bene ed evitare imperfezioni

3- applicate uno strato di gomma-piuma su un lato (leggermente più ampio in modo da poterlo fissare sul retro della tavola con la spara-punti ed eventualmente anche con un po’ di colla a caldo)

4- a questo punto applicate sullo stesso lato la stoffa (che avrete scelto secondo i vostri gusti e naturalmente abbinata ai colori della camera da letto…la parte del lavoro più interessante!) e fissatela sul retro con la spara-punti

5- la testiera è pronta! a questo punto entra in gioco l’uomo di casa che dovrà trovare il modo di appenderla bene al muro all’altezza giusta e soprattutto DRITTA…nel nostro caso devo dire questo passaggio è stato delicato ma ben riuscito (potete chiedermi eventuali maggiori dettagli)

Avrete così una testata unica e personale, che occupa poco spazio e molto comoda (per leggere etc)! Oltre ad essere molto economica…praticamente solo il costo della stoffa e un po’ di gomma piuma (eventualmente una tavola di compensato se non siete riusciti a recuperare una tavola di legno). E se vi stufate dei colori o della stoffa la cambiateeeeee!!!!!!!!!! Tanto la struttura è pronta dovete solo staccare la vecchia stoffa e attaccarne una nuova.

Eccola qui:

Potete anche applicare la stoffa ad altri “elementi” d’arredo della camera in modo da creare un abbinamento, ad es. in questo caso una tenda che chiude un piccolo soppalco che c’è sopra la porta (oppure dei cuscini etc):

 

 

About these ads

6 Risposte so far »

  1. 1

    clotilde troll ha detto,

    Non si è caricata la prima foto!

  2. 2

    la Rebby ha detto,

    Grandiiiiiii… è davvero stupenda, mi piace un sacco!!!!!!

  3. 3

    Ale ha detto,

    ottima idea e ben attuata, bravissimi! :)

    • 4

      Grazie mille ragazze dei complimenti!!
      un buon blog è fatto anche di opinioni, critiche, aggiunte…aspetto quindi i vostri commenti su come sono le vostre testate! voi come la chiamate?! insomma questioni di interesse “mondiale”….:) baci

      • 5

        Elena ha detto,

        Ciao, l’idea è facile e la testiera è proprio ben riuscita! Solo una domanda: come l’avete attaccata al muro??

      • 6

        Ciao Elena, in effetti è stata la parte più difficile! abbiamo attaccato nella parte centrale della tavola (dietro dove non c’era più stoffa ma solo il legno) 2 “placchette” che si agganciavano con i rispettivi “negativi” attaccati al muro…naturalmente la parte più complicata è stata prendere bene le misure affinchè la testiera fosse perfettamente dritta e centrale rispetto al letto…se hai bisogno di ragguagli tecnici chiedo al mio compagno e ti faccio sapere :)


Comment RSS · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: